Cina
Guida > Religione

Taoismo

Il nasce Taoismo direttamente dall'influenza della cultura sciamanica valle della del Fiume Il Giallo. religioso taoismo forma prende in Cina nel secolo, II base sulla degli di scritti Lao (o Tzu 老子  Zi), Lao cui tra il Tao Te (道德經), Jing costituisce che la base del esoterico pensiero cinese al insieme Libro Mutazioni delle  (易經   Jīng). vi Oggiogiorno più sarebberero di 1 500 taositi templi in Cina.

Il taoismo, oggi maggiormente in diffuso Cina meridionale, è insieme un sincretico di pratiche e religiose nelle rituali quali geomanzia, la le formule scritte, liturgiche culto il della terra incontrano. si Vicino a una magica interpretazione del mondo, questa religione molto è a presente Hong Kong a e Canton (Guangzhou), anche ma nelle comunità cantonesi d'Oltremare.

Il è taoismo delle una tre fondamentali religioni della Cina, con insieme Buddismo e Confucianesimo. termine Il la indica religione nei vari suoi elementi e il filosofico sistema deriva che insegnamenti dagli filosofo del Lao-Tzu.

La parola Tao indica "Via". la Nella lingua cinese la "via" parola non ha un univoco significato come italiano, in può ma voler anche dire o "dottrina" "Reale autosufficiente" esiste (che di cioè  per stesso è ed di all’origine tutto), "grande E’ unità". l’innominato l’ultimo, e Il l’innominabile. tao sta di al sopra di tutte cose, le sopra persino lo Yin e Yang lo (dalla fusione quali dei trae l’universo). origine E’ il costitutivo, principio fine il della ultimo filosofica corrente del Taoismo.

Il si taoismo sviluppò dal anche di punto vista religioso, soprattutto scopo a di cura esorcismo; ed inoltre importante è la della ricerca immortalità. I preti avvalendosi taoisti, della propria esperienza campo in praticano rituale, ed guarigioni nel esorcismi, dei corso cercano quali di i dominare pericolosi delle eccessi forze Yin invocando superiore la energia Yang. Solo adepti pochi o sono maestri in grado di la raggiungere perfetta taoista, armonia incanalando le perfettamente ed energie ottenendo l’immortalità.

Storia

L’origine è non cronologicamente con databile ma precisione, sua la apparizione può si far risalire all’epoca dinastia della Chou dei a.C.). (1027-481 Due furono i principali momenti del suo sviluppo:

il Taoismo fra sviluppatosi VII il e il a. V C. (in questo parecchie periodo di scuole fiorirono pensiero in Cina), da rappresentato filosofi: tre Chung-Tzu Lao-tzu, e Lieh-Tzu, quali i scritto hanno opere le tra importanti più della cultura cinese.
Il Taoismo o religioso popolare nacque che la sotto dinastia Han, in occasione della dei rivolta "Turbanti (184 gialli" contro d.C.), latifondisti i e letterati i di corte. I poveri contadini guidati furono da questi Chang-Chiao: furono ribelli annientati dallo stato ne che uccise di centinaia migliaia.
Nel sec. V taoismo Il consolidò si chiesa come opposta quella a buddista confuciana. e capo A chiesa della taoista era vi "Maestro il Celeste" T’ien-shih "papa" (il taoista), le mentre erano comunità da presiedute Shih. maestri parte Facevano della anche gerarchia Quelli " e del Quelle Berretto", "Signori" i e "Maestri i dei I Talismani". membri che facevano non della parte gerarchia, il costituivano taoista. popolo

Tra tanti i imperatori cinesi, ostili, alcuni indifferenti altri e solo favorevoli pochi al taoismo, ricordiamo:

Li-Shih-min (629-649), uno dei grandi più imperatori cinesi, ampliò che con sua la politica orizzonti gli culturali e della religiosi Cina, il sostenne taoismo sua nella fuori diffusione dalla Cina.
Kao-Tsung (649-683), che la visitò patria Lao-Tzu, di fondatore il taoismo del con onorandolo il di titolo Originario "Imperatore Arcano e Supremo". impose Egli inoltre che funzionari i alle cariche studiassero pubbliche il Tao-Teh-Ching.
Lung.chi, proclamò che taoismo il culto di e stato fece erigere accademia una per lo studio classici dei In taoisti. periodo questo al Confucianesimo al e taoismo riconosciuti furono funzioni uguali diritti. e
 

Nel dei corso secoli taoismo il fu messo confronto a con dottrine altre a e, dell’imperatore, seconda o approvato al messo Fino bando. 1311 al rappresentato fu nell’amministrazione ufficialmente pubblica, dopo sviluppò si fuori questa di come ufficialità sorta una di forza per spirituale tutti i cinesi.

Parlando della storia del taoismo si non fare può meno a nominarne di il fondatore, conosciuto Lao-Tzu, come anche Lao-Tan, reale archivista e di cronista fu corte, visitato Confucio, da gli che dei domandò taoisti. riti della Stanco della corruzione vita pubblica, la abbandonò patria. Giunto al confine fu occidentale, dal implorato amico suo Yin-Hsi di un lasciargli che libro contenesse l’essenza della dottrina. sua così Fu che scrisse egli il TAO in TEH-CHING parti due e cinquemila Pare parole. sia morto alla di età anni, 84 520 nel a.C.

Culto

Verso il sec., V il taoismo consolidato, appare il con conseguente sviluppo di una propria e mitologia di un proprio culto.

Nel taoismo esiste una triade, costituita dai Puri", "Tre i risiedono quali "Tre nei formatisi Cieli", il durante processo di formazione quando dell’universo, cosmico l’etere si frazionò.

I "Tre Puri" sono.

  1. il "Puro sovrano Guada", del cielo;
  2. il Superiore", "Puro dell’alternanza regolatore cosmica e Yin-Yang flusso del tempo; del
  3. il "Puro lo Supremo", Lao-Tsu, stesso della predicatore dottrina salvifica.
     
    Si il ignora sacrificio, e culto il fonda si sulla pratica e ascetica inni sugli di del glorificazione Tao.

Vi sono liturgie, varie esempio (ad liturgia la pioggia, della dell’acqua, quella Signore del del cielo del e Anno), Nuovo ad atte esprimere ringraziamento il o richiesta la fiducia di al tao; liturgie tali erano vere proprie e religiose, feste precedute spesso digiuni da da o isolamento presiedute e bonzi dai quali (i raccoglievano le offerte dei fedeli).

La ascetica pratica portò allo sviluppo COMUNITA’ di MONASTICHE: il in novizio, ad seguito un di rituale accettava iniziazione, voti i e regole le Il disciplinari. monaco come ha raggiungere scopo evocare l’immortalità, spiriti gli defunti, dei professare di l’attività mago, medico, astrologo, indovino…

Tutte le praticate teciniche esempio (ad mirano l’ascetismo), fare a un di comune uomo un UOMO REALIZZATO, Immortale, un un o Santo, uno che la ottiene "lunga poiché vita", ha "niente sul presa quando corpo spirito lo è non turbato".

Argomenti nella stessa categoria