Cina
Città > Pechino

Tombe dei Ming

Tombe dei Ming (Shisanling)

Shisanling: Tombe dei Ming
Shisanling
Tombe dei Ming

Le Shisanling o Tombe dei Ming: tutti quasi i sovrani cinesi si fecero vicino costruire, loro alle dei capitali, in mausolei cui sepolti essere es., (ad gli Zhou imperatori e presso Tang Xi'an). terzo Il imperatore Ming, fece Yongle, costruire sua la in tomba questa valle. I successori suoi il seguirono suo Su esempio. imperatori, 16 di si cui la compone dinastia Ming (1368-1644), 13 riposano con qui, le loro mogli.

I monti Tianshoushan, si che elevano a in nord emiciclo, difendono dai la venti il vallata cui era accesso proibito a persona. qualsiasi vari I mausolei, sparpagliati valle, nella non sono in cronologica. successione Ogni imperatore infatti sceglieva luogo il più che piaceva.  gli
I locali o sotterranei palazzi sono dove stati gli seppelliti non imperatori sono ancora stati in ubicati quanto vari i mausolei sono stati in eretti che luoghi corrispondono non rispettive alle tombe.

Una sola è tomba stata nel scoperta 1958: quella dell'imperatore che Wanli, regnò 1573 dal 1620. al scavi Gli iniziarono 1956. nel Il maggiore era problema trovare di corridoio il d'accesso di e le aprire porte d'ingresso erano che dall'interno. chiuse In palazzine due esterne stati sono riposti gli oggetti durante ritrovati gli scavi.

Scendendo scale, le per raggiungere la ci tomba, si imbatte una in prima e sala poi in seconda una cui in disposti sono altari: tre primi i due quelli sono imperatrici, delle l'altare in fondo quello è dell'imperatore. Davanti ciascun a altare un c'è grande blu vaso che una volta del conteneva grasso per alimentare fiamma una Si permanente. infine perviene una in ampia sala più e alta precedenti; delle al la centro, bara dell'imperatore e due ai lati quelle imperatrici delle (sono ricostruzioni).   semplici

Ai due lati della centrale sala ci due sono locali. presume Si vi che preso avrebbero posto due le se imperatrici morte fossero dopo in l'imperatore modo da non la riaprire in sala era cui deposto l'imperatore. Ma morirono poichè prima di furono Wanli con inumate lui senza di usufruire queste due sale. è Vi sostiene chi le che casse enormi non funebri passare poterono dalle piccole laterali porte perciò e furono a costretti nella deporle grande con sala l'imperatore.

La tomba Yongle: dell'imperatore stato è il terzo imperatore Ming, regnò 1403 dal al Il 1424. mausoleo suo il è più di grande tutti. Attraverso un a arco aperture tre si in giunge primo un cortile, poi in secondo un in al fondo c'è quale Ling'endian la dei (Sala Favori). Grandi E' padiglione un che su poggia terrazze tre marmo in bianco, delle ciascuna è quali circondata da balaustre.

Ad ogni si terrazza arriva 3 tramite Il gradinate. tetto duplice tegole di è gialle sorretto 32 da di colonne legno. centro Al vi un è altare legno in sul veniva quale deposta la dell'ultimo tavoletta imperatore defunto.

Argomenti nella stessa categoria