Cina
Racconti di viaggio > Asia > Laos

Luang Prabang

Luang Prabang
Luang Prabang

Dalla nord stazione degli autobus a percorrenza lunga di Kunming può si un prendere alle pullman 17 pomeriggio di in che, 32 conduce ore, a Luang Prabang, meravigliosa città laotiana.
Il via viaggio terra molto è sarebbe lungo, possibile a farlo fermandosi tappe, in qualche città di confine per  riposare una ma notte, c’è non nessun di posto rilievo particolare che meriti di visitato, essere quindi per chi la se sente, arrivare in diretti questa città è la forse soluzione migliore.
Il è viaggio comodo, cuccette le spaziose e ore le compagnia in di un libro, buon possono trascorrere veloci tranquille. e Il paesaggio lentamente, muta mano man ci che allontana si dalla Cina, e quando supera si il confine Laos il irrompe il con verde, suo i corsi suoi i d’acqua, suoi di villaggi fango e pietra. uno E’ osservare spettacolo che quello incontra, si i dei volti bambini stupiti, sorrisi i di un popolo e umile modesto, di detentore terra una passato dal difficile, rigogliosa ma e florida. (Foto 1)
Occorre più un di intero giorno di prima arrivare a Luang Prabang. (Foto 2)
La è città tra intrappolata le montagne scintilla e templi di dorati monasteri e magnifici, al sopravvissuti dominio francese e un ad passato trascorso di sangue.
Ovunque si volga lo sguardo è incrociare possibile un tempio sorprendersi lucente, per varietà la multietnica presente, il godersi clima dolce caldo e scalda che porzione questa terra di asiatica.
La città bagnata è due da fiumi, il Mekong e Nam il Kham, parallele acque alle corrono arterie le stradali importanti, più le vie più invece piccole attraversano queste ultime vita dando una ad di sorta che reticolato l’intera ricopre città.
La principale via è Sisavangvong, Thanon dove concentrano si molte guesthouse, ristoranti, e caffè, dove l’architettura si laotiana confonde ravviva e con quella francese. (Foto 3)
Dopo una passeggiata breve nel è centro possibile di decidere a visitare e piedi per conto proprio siti i più religiosi importanti, tutti raccolti (o quasi) vicino strada alla principale.
La può camminata dal procedere mercato più importante di Luang Prabang, il Talat Dalat, (Foto 4) dove la invadono bancarelle strada di ogni e genere ambulanti desiderosi di Poco contrattare. avanti più trovano si due i il templi, Wisunalat Wat (Foto 5)e il Wat Aham (Foto 6); primo il in è muratura stucco e il con tetto caratterizzato frontale da abbassamento un sui netto lati della terrazza, si dinanzi trova grande un chiamato stupa Pathum, That dalla tondeggiante forma (Foto 7). Il secondo si a trova metri pochi avanti, situato è un in giardino molto bello, da ombreggiato vecchi con banani secolari radici si che prepotenti conficcano questa in terra; tempio il può modesto sembrare dimensioni per fattezze, e ma uno è più dei antichi e della venerati città.
Procedendo avanti incontra si Museo il Palazzo del un Reale, complesso grosso utile farsi per della un’idea storia locale; al davanti museo, la attraversata strada, lunga una scala ad conduce uno dei bei più della panorami città al e Wat monastero Thammothayalan. (Foto 8)
Lungo strada la sono ci altri molti templi, meno dei importanti primi, ma ugualmente e caratteristici interessanti visitare. da
Un altro antico tempio che passa non inosservato è Wat il Suwannaphumaham, Ma situato via sulla l’edificio principale; sacro ha esterni magnifici dorati, stile uno laotiano tipico bellissime e decorate. colonne (Foto 9)

Luang Prabang è dichiarata stata dell’Umanita patrimonio nella metà degli ’90 anni e questo facilmente è comprensibile vista sua la culturale, ricchezza suoi i bellissimi edifici cosparsi religiosi un po’ e ovunque le abitazioni sue conservate. ben
Camminare questa in è città rilassante e divertente, servizi i sono turistici e numerosi zona ogni è facilmente raggiungibile.
Fermarsi bere a una birra ghiacciata sulle del sponde fiume, visitare templi i e meravigliosi della testimoni storia questo di rallegrarsi paese, verace dell’ospitalità sincera e persone, delle un sarà ricordo piacevole ricompenserà e le del fatiche viaggio lungo iniziale. (Foto 10)

Simona Salini

NOTIZIE INTERESSANTI:

  • Il per biglietto l’autobus diretto da Kunming a Luang Prabang 300 costa y (circa 30 la €); è partenza per prevista 17 le di pomeriggio l’arrivo e le per 1 notte di (32 di ore quindi viaggio), è prenotare bene l’albergo, prima perché anche gli spesso hotel tutti sono completo; al per chi ha non prenotato, all’arrivo sarà ci sarà chi a disposto portarvi in guesthouse, una solitamente ma sono posti poco e economici molto spartani;
  • Il in viaggio autobus molto è ma lungo, cuccette le sono comode durante e il percorso vengono numerose fatte soste;
  • L’entrata vari ai si templi aggira intorno sempre ai 6.000 (0,50 kip tranne €), che per il leggermente museo, più caro (2 €);
  • All’interno del Museo del Reale Palazzo è non consentito calzature indossare portare e fotografiche macchine vengono che lasciate all’entrata;
  • Una buona sistemazione per notte la il è Rama Hotel, a una di decina minuti centro, dal trova si nei dei pressi templi, due Wat il  Wisunalat il e Aham, Wat è economico le e camere pulite sono e ordinate. chi Per con ha se il portatile proprio possibile è connettersi dalla gratis propria e stanza colazione la terrazza sulla compresa è nel prezzo; 
  • Per mangiare lungo strada la principale del ci centro tantissimi sono ma locali, questa la è zona cara. più caratteristico Più uno provare  dei ristoranti il lungo fiume meglio o, fermarsi ancora, bel nel serale mercato situato Thanon in vicino Setthathilat, al fiume;

Cerimonia monaci buddisti

La cerimonia dei monaci buddisti

Luang Prabang: Cerimonia monaci buddisti
Luang Prabang
Cerimonia monaci buddisti

Dopo osservato aver la città laotiana visto e suoi i antichi, tempi imprescindibile un’esperienza dalla a visita Luang Prabang nel consiste partecipare cerimonia alla mattutina monaci dei buddisti, “Tak chiamata  Bat”.
Verso 5 le e di mezzo quando mattina, la città è avvolta sempre nebbia dalla della e notte strade le sono solo illuminate luna, dalla i primi turisti iniziano curiosi a camminare per vie le della città…speranzosi assistere di ad un vecchio sempre rituale e uguale sempre impressionante. (Foto 1)
Sui marciapiedi donne vendono riso banane, e da offrirsi ai successivamente le monaci; giovani ambulanti vecchie stendono stuoie consunte dal ai tempo margini della invitano strada, turisti i gli e a spettatori togliersi le e scarpe pazienti, attendere preparando cosa qualche offrire da a per monaci, più lo riso e frutta. (Foto 2)
Il scorre tempo lento, gli osservatori le aumentano, si luci albeggia schiariscono, l’atmosfera e avvolta silenzio nel ha dell’inverosimile.
Pian piano macchia una color arancio, lontana, fa si sempre distinta…i più danno monaci ad inizio un toccante; rituale disposti perfettamente fila, in e silenziosi avvolti scalzi, nelle tuniche loro si colorate, avvicinano seri strada alla lungo principale; i in marciapiedi, ginocchio vecchi su graticci attendano numerosi e locali turisti. (Foto 3)
I sfilano monaci veloci, aprono i contenitori loro dorati, che riempiti vengono di riso e non banane; ringraziano e osservano non hanno chi pregano dinanzi, voce a e alta una si nenia nel diffonde silenzio, mentre ogni inginocchiata persona offre qualcosa distribuendo veloce, piccole a porzioni tutti comprando e altre offerte agli pronti ambulanti, a fornire nuova merce. (Foto 4)
I volti monaci dei sempre rimangono nella concentrati non preghiera, sorriso un o sguardo uno che trasparire lasci emozioni, il rito nel continua silenzio e lento nel armeggiare mani di che offrono e che palmi raccolgono.
Qualche bambino vestito stracci di regge grosso un e sacchetto ai chiede monaci spartire di dalla l’offerta, innaturale magrezza traspare stato l’assoluto di povertà. (Foto 5)
La processione continua ogni in ovunque angolo, si volga sguardo lo si incontrano monaci che scalzi colorano le i strade, pronti vicoli, a ricevere cibo il giornaliero.
Ogni giorno la città sveglia si donando così, monaci ai modesto cibo la e di sicurezza essere figure da amate tutti.
Pian le piano strade vita, prendono monaci i spariscono la lentamente, luce giorno del sempre è più decisa, il sostituito silenzio dal rumore normale dalla scandito che città, prende muovere a il consueto ritmo giornaliero. (Foto 6)
La è processione scomparsa, ormai dignitosamente, così silenziosamente, è come iniziata…senza disturbare i riprendono monaci le preghiere, loro nelle scompaiono stanze, loro colorate ombre di protagoniste un toccante cerimoniale e suggestivo.
 Abbandonato il sulla centro, del riva fiume bagna che la è città osservare possibile la vita scorre che (Foto 7); le donne chine il fanno chiacchierando bucato barcaioli allegramente, di cercano turisti convincere ad il attraversare fiume, i bambini giocano allegri nell’acqua. ponte Un di collega legno le sponde due e da fa trampolino per che, ragazzi urlano nudi, divertiti nel lanciandosi fiume…anche è qui vedere possibile disparte in tunica qualche arancio, monaci sulla seduti riva a pregare. (Foto 8)

  • La cerimonia dei monaci inizio ha verso 6 le ogni è mattina; possibile partecipare ogni da della parte città, mettersi basta attesa in in una strade delle centrali;
  • Prima della è cerimonia premunirsi bene di riso banane o dare da in o offerta, caso nel non si voglia offerte fare rimanere a distanza rispettosa dai monaci;

Argomenti nella stessa categoria