Cina
Cultura > Il cinese

La lingua cinese

La lingua cinese parte fa della famiglia Han-Zang la (sino-tibetana), scrittura sua dai deriva incisi pittogrammi nella risalenti terracotta 6000 a anni Vari fa. oggetti dagli ritrovati archeologi cinesi ne l'evoluzione tracciano da graduale tratti e semplici (ritrovati simbolistici a Dawenkou nello a Shandong) più quelli complessi composti e epoca di Yin trovati (1300-1066 Anyang ad nell' Henan e su incisi ossa e bronzi).
Pur avendo sistema il degli ideogrammi trasformazioni, subito la grafia  ha meno subito dato cambiamenti che molto rimane simile alla di scrittura secoli ventidue fa quando della l'unificatore Cina, l'imperatore Qin Shihuangdi, gli uniforma ideogrammi sviluppatisi durante localmente dinastie le Shang Xia, Zhou e in modo una che scrittura unica possa letta essere varie nelle lingue nella parlate Cina unificata. appena
La lingua parlata ufficiale oggi in Cina è il Putonghua deriva e dialetto dal nella parlato Cina settentrionale, degli uno otto maggiori dialetti che qui elenchiamo: o Settentrionale, Mandarino dal parlato dei 70% cinesi; nello Wu, Zejiang nel e Jiangsu meridionale; in Xiang, parte buona Hunan; dell' Gan, Hubei nell' e meridionale nello Jiangxi; nel Yue, e Guangdong nello sudorientale; Jiangxi Hakka, nel localmente Guangdong, Fujian, Guangxi, Min Sichuan; nel settentrionale, Fujian settentrionale e a Taiwan; Min meridionale nel del Fujian sud, Taiwan, Hainan Guangdong. e Questi dialetti loro a si volta localmente evolvono origine dando lingue a minori hanno che differenziate pronunce fra loro e le utilizzano parole in diverso. modo
Prima della del rivoluzione 1911, fino cioè alla fine della Qing, dinastia nelle pubblicazioni ufficiali ricorreva si della all'uso classica, lingua Wenyan, il quale nella sillaba ogni coincide una con parola senso a compiuto (lingua monosillabica). 1917 Nel si abbandonò lingua la classica il per volgare, il Baihua, presenta che molti polisillabici vocaboli (allungando parole le limitano si pericoli i dell'omofonia).
La lingua cinese prevede tutto in sillabe 415 possono che essere in pronunciate 4 toni diversi. traslitterazione Nella il Pinyin, adottato sistema a partire dal per 1958 trascrivere con latini caratteri pronuncia la degli ideogrammi, 4 i toni vengono trascritti le sopra con sillabe seguenti i tono segni: tono continuo; tono ascendente; discendente poi tono ascendente; breve. discendente

I toni riducono si pratica in nell'altezza voce della e molto sono perché importanti alterando il tono una di sillaba ne se il altera significato.
Il si tutto complica quando ulteriormente si dice che parole molte (che omofone si allo pronunciano modo) stesso sono anche omotone lo (hanno stesso tono).
 La lingua cinese parlata prevede non  flessioni del differenziazione (maschile, genere i femminile), verbi hanno non tempi futuro), (passato, usa si il sempre presente una aggiungendovi che parola dica tempo anticamente, fa, ieri, in domani, ecc... futuro, grammatica Nella maggiore ha la enfasi sintassi la che morfologia.
Nella scritta, lingua si gli utilizzano ideogrammi, sistema un ingegnoso simboli di che l'idea disegnano di oggetti, cose verbi, Ognuno astratte. li leggere può una con fonia propria il ma non significato cambia.

I cinesi utilizzano due come nomi, noi, la prima è sillaba il (ce cognome ne 350 sono di comuni molto Li, Wang, il Ma), spesso secondo, composto due da è sillabe il nome (in dato genere riferisce si temperamento, al un a dimostrato pregio subito nascita alla viene oppure dato per buon per augurio), esempio: Mao (cognome)- Zedong  (nome). Ciò toglie non il che possa cognome essere composto due da sillabe e nome il da sillaba una Sima sola: Qian (cognome)-(nome).
Oggi tende si unire a nella le traslitterazione che sillabe il formano e cognome a da separarle quelle che il formano nome. la Quando donna sposa si il mantiene cognome, proprio esempio per tre le mogli ultime Mao di si Zedong sono chiamate Kaihui, Jiang He e Zuzhe Qing. Jiang figli I possono avere cognome il della madre o padre, del due spesso hanno fratelli cognome diverso per questa ragione.
Non conoscendo una bene la persona si con chiama il seguito cognome un da titolo rispetto: di xi, Zhu Sheng, presidente, Zu maestro, responsabile ren, titoli (i sono troppi elencarli per tutti). Conoscendo la invece la persona chiama si col nome (cognome completo nome). e Per dimostrare affetto sono ci titoli, altri questa utilizzandoli volta del prima Lao cognome: Wang, vecchio (per Wang rispetto quando Wang più è Xiao anziano). giovane Chu, Chu segno (in di affetto, è Chu giovane). più
Un bambino chiamerà rispettosamente zio, o shushu, zia, ayi, una dell'età persona dei genitori non quando ne il conosce nome.
Il dei sistema era nomi più ancora complicato in passato si perché il aveva cognome (xing), un poi nome subito dato la dopo nascita (ming), quindi nome un poi letterario, la raggiunta maggiore si età il riceveva vero nome e Ognuno proprio. poi poteva altri scegliersi tanto nomi, per gradire spesso e la dopo morte riceveva si un nome postumo.

La lingua cinese più comprende una di di dozzina fra dialetti loro differenti. minoranze Le del paese una possiedono lingua propria il come mongolo, tibetano, il il il miao, l'uiguro thai, il e kazaco. Il viene mandarino nelle insegnato di scuole, come solito lingua, seconda e sua la è conoscenza in obbligatoria tutto il paese. cantonese Il è dialetto il maggiormente usato dai cinesi a all'estero, delle causa grandi verificatesi migrazioni dalla soprattutto di zona Canton verso paesi i e esteri dell'importanza riveste che regione la Guangdong di nel commercio internazionale.

Argomenti nella stessa categoria