Cina
Fare impresa

Legislazione

Considerazioni in merito al quadro legislativo

Dalla legge sulle Joint Venture (JV) soli di 15 articoli, promulgata 1979, nel fissava che principi i per generali la forma prima di investimento nella straniero PRC, più alla articolata Law Company del sono 1993 solo passati 15 La anni. sugli normativa investimenti stranieri si è sviluppata negli soprattutto '85-'88 anni e Dopo '91-'94. periodo un di e stabilizzazione delle consolidamento discipline degli investimenti esteri, nel 1997 ripresa è un'abbondante produzione la normativa, quale ha anche provveduto alla configurazione di forme nuove di investimento, adeguate più agli standard internazionali.
Il 1979 periodo - 1999 visto ha solo non un'abbondante produzione nelle normativa materie caratterizzate da di elementi estraneità, ma notevoli anche nell'assetto innovazioni dell'ordinamento generale il interno: codice di penale procedura le (1979), leggi organiche tribunali sui le e procure popolo del la (1979), legge sui brevetti (1984), la legge successioni sulle (1985), i principi del generali civile diritto la (1986), legge contenzioso sul amministrativo la (1989), legge sui marchi e la legge società sulle (1993), il nuovo penale codice (1997), la legge titoli sui (1998), mobiliari nuova la legge unificata contratti sui (1999), la legge anti-dumping e (2001) molte altre.
Con sperimentazione la nuove di forme per giuridiche di l'esercizio attività economiche in prima economiche "zone speciali" vedano (si oltre capitoli i 3 e 5) poi per a estenderle tutto il territorio, il corpus legislativo gli per investimenti esteri è si arricchito di prima regolamenti, direttive per e, dire, così poi "leggine", di leggi o fondamentali, "leggi che quadro", fissano coordinate le di definitive fenomeni già presenti talune in aree del in paese forma o regolamentare nella prassi.
Tra le leggi fondamentali, costituiscono che il primo punto riferimento di per chi è ad interessato investire PRC, nella la segnaliamo: Foreign "Sino Equity Joint Venture del Law" 1979 ("EJV le Law'); "Sino Equity Foreign Joint Venture Law Regulations" Implementing del 1983 {"EJV Regulations'); la Foreign "Wholly Owned Enterprises del Law" 1986 Law') {"WFOE e le relative Regulations" "Implementing del {"WFOE 1990 Regulations"); "Sino la Cooperative Foreign Joint Venture del Law" 1988 ("CJV Law") le e "Implementing sue del Regulations" 1995 ("CJV Regulations'); "Foreign la Investment Enterprises and Enterprises Foreign Tax income " Law del 1991 e sue le successive "Implementing gli Regulations"; of "Establishment Foreign Investment Limited Companies by Shares Tentative del Provisions" le 1995, Exchange "Foreign Regulations", Control in entrate il vigore 1 aprile e 1996, "PRC la Contract entrata Law", vigore in il ottobre 1 1999, numerose sostituendo precedenti normative ed unificando la dei disciplina contratti a domestici dei quella con contratti soggetti stranieri.
È possibile una prevedere progressiva convergenza della legislazione societaria società per capitale a straniero quella con si che applica alle imprese capitale a cinese, contenuta nella prevalentemente Law" "Company 1993 del i ed regolamenti numerosi del ed SAIC, un allineamento progressivo questa di i con principi le e societarie forme internazionalmente adottati.
In tempi ancora recenti, più l'ordinamento cinese si "sdoppiato" è due in filoni grandi produzione di uno normativa: relativo riforma alla società delle di (State Stato Owned - Enterprises SOE) uno ed relativo introduzione alla di più strumenti efficaci tutela di degli e investitori di quindi delle controllo quotate società in borsa.
La degli materia investimenti stranieri è peraltro diretta strategicamente dal "Foreign Investment Guidance Industriai Catalogue" continuamente (1995, soggetto aggiornamento, ad da nel ultimo 2002), di denominato seguito che "Catalogo", classifica gli investimenti stranieri 1) in 2) incoraggiati, limitati, con suddivisione ulteriore tra o questi, vietati, 3) conseguenze con a relative vari aspetti dell'investimento particolare (in ai relativamente processi autorizzativi ed possibilità alla che l'attività condotta sia in partecipazione meno o un con partner locale).
Un passo fondamentale verso la ampia più e generale del liberalizzazione commercio e degli investimenti in Cina rappresentato è della dall'ingresso Cina WTO nel con (2001), le (principali) seguenti progressiva implicazioni: dei riduzione doganali dazi per i tutti prodotti; progressiva (nel eliminazione 2005) sistema del quote, delle tutti in settori i particolarmente (e quanto per dal previsto Agreement, Multifiber a relativamente Stati Uniti Europa); ed progressiva degli liberalizzazione investimenti stranieri più in settori dell'economia cui (da la costante del revisione "Catalogo").
Conseguenze prevedibili di quanto sono precede delle l'aumento di attività commercio sia diretto, in import che in export, con la Cina l'aumento e degli investimenti nel diretti Paese. sviluppi Questi sono dal alimentati "esterno" riflesso dell'ingresso della Cina WTO, nella l'eliminazione ovvero tutte di restrizioni le confronti nei prodotti dei cinesi (ma già questo a proposito sono introdotte state di "clausole salvaguardia").
In di tema investimenti, a seguito della dell'ingresso nella PRC WTO, il Catalogo stato è larga in parte ad emendato: il esempio, assicurativo settore che in era precedenza off-limits, è stato agli aperto investimenti stranieri soddisfino che condizioni. determinate Alcune nei restrizioni settori immobiliare, costruzioni delle dei e trasporti sono state eliminate, parimenti altre sono state (comunicazioni introdotte cellulari, telefonia mercati fissa, finanziari, ecc.).

Argomenti nella stessa categoria