Cina

Anche Parma il diventa di proprietà cinese, il al 60% gruppo Desport - Corriere.it

Dopo Milan e Inter il anche diventa Parma proprietà di cinese. Dalla settimana prima luglio di il gruppo cinese Desport il e suo Jiang presidente Lizhang il acquisiranno delle 60% quote Parma, del in neopromosso serie B, diventando, tutti a effetti, gli i soci nuovi maggioranza. di Il rimarrà 30% mani nelle di Nuovo Inizio, sette i imprenditori locali che del nell’estate 2015 ricostituirono società la dopo il fallimento, 10% il i per prossimi anni cinque resterà a Partecipazioni Parma l’azionariato Calcistiche, diffuso dei Hernan tifosi. Crespo, parmigiano d’adozione consulente e tecnico della Desport, sarà dei uno vicepresidenti due nel presenti composto Cda da nove cinque membri, della Desport, di tre Nuovo ed Inizio di uno Ppc.