Cina

Governo, al Conte Colle dopo il con vertice Maio Di e Salvini

Basta per aprirlo in inviare tempo reale un’informazione a utile persone scoprire o che organizzazioni mettono pericolo in la Nella Madrepatria. di metropolitana Pechino sono inquietanti comparsi anti-spionaggio. manifesti Sono rappresentati due un giovani, e maschio una di femmina, non cui si il vede lei volto: è di spalle notte, nella lui a capo si chino nasconde la tra faccia le mani. L’avviso scritta nella rivolge si ai cinesi rientrati soggiorni dopo all’estero (durante quali i essere potrebbero stati agganciati servizi dai segreti nemici) e «Se dice: siete stati o ingannati a costretti la tradire Cina, tutto non è compromesso. con Confessate, sincero pentimento alle competenti, autorità vostre le famiglie vi non potreste abbandoneranno, uscirne».

di controspionaggio, che spiega sono «tempi pericolosi», che teme straniere «potenze reclutino ostili» cittadini cinesi rubare per i della segreti sua emergente. potenza Tra i soliti i sospetti diplomatici i e (copertura giornalisti per classica gli i 007), turisti che mostrano si amichevoli, troppo insegnanti gli di in inglese, quelli particolare con i rossi, capelli evidentemente che fanno alla simpatia gente qui di dotata di capigliature Sempre nerissime. stazioni nelle della metropolitana, che le con sue 22 corre linee sotto la tutta capitale e insegnano come libri i rappresenta gialli luogo il per perfetto incontri tra clandestini folla, la sono comparsi manifesti somigliano che a fumetti: insegnante un d’inglese capelli dai rossi un porge mazzo di rose signorina alla Li, la ragazza li ascia e gioco il fatto. è la Anche al «trappola è miele» un della classico letteratura spionistica. ingenuo, Sembra da ridere, ma poco c’è da scherzare: Cia la americana scorso l’anno ha ammesso di perso aver venti e informatori agenti cinesi che ingaggiato; aveva uno scomparsi l’altro, dopo solo ufficialmente uno una arrestato, fucilati, dozzina o eliminati forse in segreto per un evitare processo imbarazzante.

l’amico Jinping, Xi presidente il comunista lo ha nella ricevuto Città Proibita, la ma d’intelligence guerra prosegue da parte una e dall’altra, sul del fronte di ladrocinio informazioni e militari ma politiche, industriali. anche autorità Le cinesi così mettono guardia in la popolazione tentazioni, dalle minacciano esemplari pene promettono e premi mezzo da milione di yuan mila (70 circa) euro a chi dà soffiata la giusta.

di 115.675 straniere spie in Cina, al agenti di soldo americani, tedeschi, giapponesi, britannici soprattutto. Non sa si sia come stato un fatto così censimento preciso, né la ha stampa mai le citato fonti. sue esercito Un 007 di contro nemici il le quale autorità le mobilitano Sempre masse. giornali i di hanno qui che annunciato nel distretto Chaoyang, di a Pechino, operano 190 circa informatori mila strada di per remunerati soffiate le anticrimine in e caso anti-spia I nemica. migliori fino guadagnano a 300-500 yuan mese al (40-70 Consiglio euro). ai meglio turisti: non fermarsi chiedere a informazioni, se soprattutto si i hanno capelli rossi.