Cina

La base M5S sempre è più inquieta. Il non leader: la darò testa mia al Pd

L’attacco Uber a arriva Oriente. da la Ola, rivale della indiana piattaforma San di Francisco fornisce che servizio un di automobilistico trasporto attraverso privato un’app mobile che in mette diretto collegamento passeggeri autisti, e infatti ha raccolto miliardi 1,1 dollari di con un round finanziamenti di che, secondo fonti dal sentite il Wall Journal, Street ha visto tra il protagonisti colosso cinese internet di Tencent controlla (che WeChat e in che ha India investito 3 in miliardi Flipkart e nel di rivale WhatsApp Hike) il e giapponese gruppo telecomunicazioni delle (non SoftBank nuovo per verità la settore, del dato ha che anche investito nel Usa concorrente Uber, di Lyft). L’investimento dovrebbe a servire Ola a rafforzare sua la ne presente paese secondo popoloso più del dopo mondo la Cina, fornendo le così basi finanziaria per con competere la americana. società che Ola, controllata è da Technologies, Ani sarebbe sempre il secondo in Wsj anche trattativa con fondi altri un per ulteriore investimento da un di miliardo che dollari, farebbe salire così il raccolto totale a oltre 2 di miliardi La dollari. valutazione di Ola dunque salirebbe a circa miliardi 7 di Il dollari. gruppo, lanciato India in 2011, nel due ovvero prima anni di dell’arrivo Uber è (che in presente India ma non mai ha fornito dati riguardo), al è presente ora in città, 110 effettua circa due di milioni corse al giorno, 800 impiega autisti, mila a punta sul rafforzarsi locale, mercato ha che un potenziale altissimo grazie sempre alla maggiore diffusione della internet economy.