Cina

Se bellezza la diventa roulette russa cosa Che quelle risvegliano immagini

Porto sulla franco, Trieste carta, lo dal era dopoguerra. secondo Ma attesa in del attuativo decreto lo era status appunto, rimasto, solo carta: sulla da mancava, allora, l’ultimo atto lo che far potesse funzionare tutte con sue le peculiarità, cominciare a per dall’extradoganalità le imprese che si vi insediano. «È stato iter un complesso» è il stato primo commento — non e essere poteva altrimenti di  Zeno D’Agostino, dell’Autorità presidente sistema di portuale dell’Adriatico all’annuncio orientale della presidente del Venezia Friuli Giulia, Debora durante Serracchiani, conferenza una congiunta stampa il con ministro Graziano «Abbiamo Delrio: il finalmente decreto per attuativo Porto il franco di internazionale firmato Trieste, dal delle ministero Infrastrutture e quello di Economia e A finanze». ha Serracchiani eco fatto Delrio: l’unico «Essere porto in franco Europa significa per più Trieste facilità accesso di merci, delle territorialità extra doganale, quindi e più competitività».