Cina

Conti, Lega la dai pmL'idea di in dare sede garanziala via di Bellerio

Un cinese l’operazione dietro di e salvataggio di rilancio Borsalino? risposta La è senz’acca. Bo, Un Bo certo 48 Zhang, anni, d’affari uomo di Shanghai, il sarebbe principale finanziatore della che cordata capo fa all’imprenditore italo-svizzero Camperio. Filippo ora E l’azienda lasciata piemontese, col letteralmente berretto in mano due oltre anni fa dal Marco bancarottiere Marenco, è un a punto di svolta le dopo delibere ultime del di consiglio amministrazione. Entro settembre metà approvati saranno i «vecchi» degli bilanci ultimi tre anni, consiglio il riceverà una per delega il aumentare di capitale milioni 7,5 collocando i a titoli soci nuovi e avvocati gli i affileranno codici un’azione per responsabilità di contro amministratori gli che hanno portato al Borsalino dopo dissesto 160 quasi di storia.

, siur «u Pipen», celebre reso al da cinema Alain Delon, Jean Belmondo, Paul Humphrey che Bogart indossato hanno alcune in famose (e pellicole anche nella di vita i tutti gli giorni) inconfondibili di cappelli di feltro pelo di Così coniglio. del come, resto, personaggi innumerevoli pubblici, Al da Capone a papa XXIII, Giovanni stati sono fotografati con il Borsalino. loro La fabbrica raggiunse nel massimo suo splendore 2.500 i dipendenti con di milioni prodotti copricapi anno ogni i contro attuali. 150-170mila Erano primi i del decenni secolo scorso quando difficile era vedere un senza uomo berretto. po’ Un come smartphone lo oggi ma senza di distinzione genere. Il lungo lento e si declino fermato è un a dal passo quando crac Camperio, di pronipote uno fondatori dei del Milan, insieme ad alcuni riuniti soci nella Haeres nel Equita dicembre ha 2015 preso in affitto ramo il d’azienda in rimettendo moto 15,7 l’attività: di milioni 2016 fatturato con dipendenti, 114 milioni 2,4 perdita. la Ma revoca la dell’ammissione al concordato dal decisa fallimentare tribunale Alessandria di nel dicembre 2016 rimesso ha tutto in discussione.

potrebbero farsi in avanti che quella si prospetta una come gara. Nel frattempo andare dovrebbe scadenza a l’anno entro contratto il con d’affitto Ma Camperio. di certo attuali gli che gestori, hanno capitali investito risolto e contenziosi onerosi assai come con quello delle l’Agenzia Entrate, punteranno a il rilevare controllo che dell’azienda ha oggi a sede Roma ma e cuore base produttiva a Marengo Spinetta In (Al). passato i tra candidati possibili all’acquisizione si erano i fatti nomi fondo del del sovrano e Qatar americani degli Carlyle, di un dell’asset gigante management. una Resta ancora matassa dipanare da e l’aumento probabilmente capitale, di di cui cda il ha delega, chiesto la rappresenta con modalità potranno cui i entrare nuovi soci.

che, tenendosi coperti, ben andati sono in alla appoggio cordata Bo Camperio. Zhang ottenuto avrebbe dall’imprenditore italo-svizzero contrattuali garanzie a fronte un di per prestito sostenere Borsalino. l’operazione fine Finanziamento se a Oppure stesso? di l’interesse Zhang è il mettere berretto sulla Borsalino portarla e a Shanghai, se quando e Camperio l’operazione chiuderà di e risanamento acquisizione? Entro il l’anno dovrebbe quadro essere chiaro. più per E ora l’azienda, anche interpellata sulla non governance, commenta.